Menù
Menù
  • Relax e bellezza

    Non soltanto arte, cibo e splendore architettonico! Quella in provincia di Siena, è la zona della Toscana più ricca di terme naturali: 5 itinerari termali da non perdere a pochi Km da Siena

    Non soltanto arte, cibo e splendore architettonico. Quella in provincia di Siena, è la zona della Toscana più ricca di terme naturali, dove le dolci e sinuose colline della Val d’Orcia, le affascinanti Crete Senesi e i verdi pendii del Monte Amiata fanno da cornice ad alcune delle località termali più note d’Italia, raggiungibili a pochi chilometri in auto dal nostro Grand Hotel Continental Siena - Starhotels Collezione.

     

    Al confine tra Siena e Grosseto, le terme naturali di Petriolo e Saturnia offrono varie soluzioni per godere di piacevoli momenti di benessere e relax, dai bagni nelle sorgenti e nelle piscine naturali di acqua termale, agli stabilimenti e Spa, per coccole esclusive.

     

    Il territorio della Val d’Orcia offre una delle località termali più antiche e conosciute della regione, Bagno Vignoni, famosa per la sua vasca romanica termale posta al centro della piazza del paese, circondata da un paesaggio collinare di rara bellezza, non lontana da altri paesini molto rinomati come San Quirico e Castiglione d’Orcia e Pienza.

     

    Tappa a Chianciano Terme, tra la Val d’Orcia e la Valdichiana. Situato a circa 550 metri sul livello del mare offre tutti i vantaggi che rendono questo paese di 7.000 abitati, un vero luogo cult del benessere in tutte le sue forme.

     

    Al confine tra il Chianti e la Val di Chiana, Rapolano Terme, altre meta di un turismo termale esclusivo.

     

    Concludiamo il nostro tour dirigendosi verso il confine con l’Umbria, a San Casciano dei Bagni, località dove, con le sue 42 sorgenti termali che sgorgano ad una temperatura media di 40°, vivrete momenti semplicemente rigeneranti.