Menù
Menù
  • Siena artigiana, bellezza a cielo aperto

    Storia, bellezza ma anche segreti e tradizione i 5 artigiani da non perdere durante il vostro soggiorno d’incanto

    Uno scrigno di bellezze a cielo aperto che racchiude un universo nascosto, fatto di tradizione e maestria. Volete sapere le 5 botteghe artigiane da visitare durante il vostro soggiorno d’incanto nel nostro Grand Hotel Continental Siena - Starhotels Collezione?

    In via Fontebranda al numero 77, nel Laboratorio Tiezzi Ceramiche Artistiche si realizzano riproduzioni della grande arte senese del passato ispirate ai colori e alle iconografie delle contrade del Palio di Siena. Tutti gli oggetti in ceramica sono dipinti a mano secondo l'antica tradizione dei ceramisti senesi. Spostiamoci nella sempre centrale via dei Pellegrini, per incontrare una giovane eccellenza senese al suo decimo anno di attività, stiamo parlando de La Fabbrica delle Candele, un luogo in cui un visitatore può assistere alla trasformazione della cera da semplice blocco neutro a candele artistiche, decorate o dipinte rigorosamente a mano. In via Santa Caterina, Luca Pollai ci dà il benvenuto per entrare nel suo favoloso mondo di colore e tradizione. Nel Laboratorio Artistico Luca potreste assistere a decorazione pittorica su legno, laccatura, decorazione a freddo su vetro, stampa serigrafica su legno, doratura a foglia, dipinti su stoffa e riproduzione pittorica di opere d'arte. Da non perdere. In via delle Terme al numero 88, Il Galeone si presenta come un punto di riferimento in città per la gioielleria fatta a mano, per grandi e piccini la linea "fiabe d'argento", s’ ispira al mondo delle favole con i disegni di Giovanna Giudici. Concludiamo il nostro itinerario di sapere artigianale in via  J. Cozzarelli, 13 con il Laboratorio di Alessandro Voltolini e le sue decorazioni artistiche di ambienti, trompe l'oeil, restauro e affreschi. Alla prossima puntata…